Domande o Richieste ? al 3496993121 | Email | Preventivo
Scopri la nostra Assistenza Speciale per Wordpress

Come rimuovere backlink spam Google tool Rifiuto dei backlink

COME RIMUOVERE BACKLINK SPAM UTILIZZANDO il tool di Google, Rifiuto dei backlink

come-rimuovere-backlink-spam

Lo strumento di Google ( Rifiuto dei backlink ), è uno degli strumenti più “chiaccherati”, dopo l’aggiornamento di Google Penguin.

Penguin è stato creato per sanzionare qualsiasi sito che utilizza metodi di spam per generare backling e/o degradare il posizionamento nei motori di ricerca.

Ultimamente, la gente ha iniziato ad abusare di questo sistema di creazione di link di spam per i siti autorevoli, nel tentativo di abbassare il loro ranking.

Alcuni di loro ci sono riusciti.

Molti Brand hanno risentito di questo negative Seo, mentre altri fortunatamente ne sono rimasti inalterati.

Tutto ciò ha portato a un controllo maggiori dei backlinks che puntano a un sito.

Come può il webmaster controllare questi link di spam ?

In passato, non c’era un modo diretto e facile per controllare come questi link di spam entrassero nel sito.

L’unico modo era quello di chiedere la rimozione dei link direttamente a Google.

Tuttavia, quando questi link vengono creati con lo scopo di creare dello spam, nella maggioranza dei casi, non sarà sufficiente richiederne la rimozione, o ancora peggio la vostra richiesta non sarà nemmeno presa in considerazione.

Il tool del Rifiuto dei backlink è un tentativo da parte di Google, di dare potere ai webmaster per segnalare e inviare tali link a Google.

Se sono stati colpiti da negative Seo o eventuali aggiornamenti dell’algoritmo Penguin, questo potrebbe aiutarli notevolmente a risollevarsi.

Questo è ciò che la pagina ufficiale di Google dice :

” Se hai fatto tutto il possibile per rimuovere dal Web i link contenenti spam o di bassa qualità e non riesci a procedere oltre nella loro rimozione, puoi rinnegare i link rimanenti. “

In altre parole, puoi chiedere a Google di non considerare determinati link durante la valutazione del tuo sito.

COME UTILIZZARE Google’s Disavow Links Tool

Una considerazione molto importante : questa funzione non è da usare per qualsiasi sito e va adoperata con cautela.

Se il tuo sito è fortemente influenzato da spam e il problema è uscito dal vostro controllo, è possibile utilizzare questa funzione per eliminare questi link.

In particolare per i siti web che sono stati penalizzati da aggiornamenti Penguin, si consiglia di utilizzare questa funzione.

La parte più difficile del processo, è la creazione di una lista di link che si desidera eliminare.

È possibile utilizzare lo strumento Google Webmaster Tool per scaricare una lista dei backlinks che puntano al tuo sito.

È inoltre possibile utilizzare qualsiasi strumento di terze parti  per analizzare i backlink.

Il mio preferito è Ahrefs che controlla non solo i vecchi link, ma permette anche di visualizzare la lista di tutti i nuovi collegamenti e link obsoleti.

In Google Webmaster Tool Recatevi su Traffico di ricerca link che rimandano al tuo sito (vi apparirà una lista di tutti i link; cliccate su “altro” in basso alla lista)

Cliccando sul pulsante Scarica questa tabella, potete ricavare la lista completa dei link (in csv o come documento Google).

In questo modo potete vedere in modo chiaro tutti i link che rimandano al vostro sito.

come-rimuovere-backlink-spam-google-analitycs1

come-rimuovere-backlink-spam-google-analitycs2

Evidenziate quelli spam, e riportateli su un foglio di testo (blocco note per intenderci, .txt).
Scrivetene uno ad uno per riga.

Se si desidera ignorare un dominio completo, si può semplicemente utilizzare domain : example.com, per ignorare tutti i link provenienti da quel dominio.

Ecco un esempio pratico del file di testo, per farvi capire meglio.

# Rimuoviamo solamente questi link di spam specifici
http://spam.example.com/stuff/comments.html
http://spam.example.com/stuff/paid-links.html
# Rimuoviamo tutti I link proveniente dal sito shadyseo.com
domain:shadyseo.com

Una volta che l’ elenco è pronto, basta andare alla pagina dei link di Google, selezionare il dominio dall’elenco a discesa e fare clic sul link.

rifiuta-link-google-analytics

Si aprirà una pagina successiva che vi richiederà di cliccare sul link da segnalare; cliccate e si aprirà una finestra pop-up.  Da qui è necessario effettuare l’upload del file di testo che abbiamo creato nel passaggio precedente.

Bene, Hai segnalato con successo tutti i link di spam a Google ! Se hai dubbi nel procedimento, Google, qui spiega tutto.

Quando si desidera aggiungere nuovi collegamenti al file di testo, Google ti dà la possibilità di scaricare/aggiungere o rimuovere i collegamenti dal file esistente.

Per vedere l’effetto del file caricato, questo può richiedere fino a 1-2 settimane.

Tuttavia, questa è solo la fase iniziale di questo strumento, e possiamo aspettarci una versione migliore di questo strumento in futuro.

Il mio suggerimento è quello di utilizzare questa funzione solo quando si sa cosa si sta facendo e se si sa come usarlo correttamente.

Qual è stata la tua esperienza con Google’s Disavow Links Tool ?

Hai usato altri strumenti per trovare i link di spam che puntano al tuo sito ?

About Emiliano

Mi chiamo Emiliano Prelle, web designer freelance, con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Mi occupo di sviluppo, progettazione e realizzazione siti internet ( sviluppati in particolare con WordPress ), grafica e SEO.

Lascia un commento

Contatti

Loranzè, via Fiorano n 83
10010 ( TO )
Cell: 3496993121
Email: Scrivimi via email
P.IVA: 11315150018
Operiamo nel rispetto della tua Privacy

desclaimer

Il sito www.emprsitiweb.com è di proprietà di Prelle Emiliano e da esso gestito. La veste grafica, le immagini ed i testi presenti nel sito sono soggetti a copyright da Prelle Emiliano e/o dei rispettivi proprietari e non possono essere riprodotti o trasmessi con nessun mezzo, né essere utilizzati in ambito professionale o commerciale senza autorizzazione scritta da Prelle Emiliano o dei legittimi proprietari.

Ultima dal Blog

Social

Resta aggiornato su WordPress !

Guide/Tutorials per WordPress

Suggerimenti e trucchi per WordPress

Un Report 100% gratuito che ti aiuta ad evitare gli errori più comuni per il tuo sito WordPress

Se ti iscrivi, riceverai periodicamente : 

Rispettiamo la privacy. La tua Email verrà solo utilizzata per questa newsletter, e non sarà ceduti a terzi.

Grazie per la tua iscrizione !

Miraccomando : Clicca sul seguente LINK, per visionare tutte le informazioni ed i dettagli relativi alla tua iscrizione !

Ti anticipo, che devi cliccare sul link di conferma che ti ho appena inviato al tuo indirizzo email per poter essere iscritto correttamente alla newsletter. Questo ti permetterà di ricevere tutti gli aggiornamenti ed il report free, sui 25 errori più comuni di WordPress, che ho preparato per te !

Nella mail troverai tutte le informazioni del caso.

Nb: Se la mail non arriva subito, non preoccuparti; causa ritardi del server può impiegarci anche fino a 2 ore.

I 25 Errori WordPress più comuni da evitare 

Iscrivendoti al blog ricevi gratuitamente una report in cui ti mostro i 25 errori più comuni che commettono i principianti in WordPress in fase di realizzazione di un Sito Web. 

Iscriviti ed ottieni il report gratuito !

*Lo scarichi in 5 secondi. 100% Gratis

Rispettiamo la privacy. La tua Email verrà solo utilizzata per questa newsletter.

Grazie per la tua iscrizione

Miraccomando : Clicca sul seguente LINK, per visionare tutte le informazioni ed i dettagli relativi alla tua iscrizione !

Ti anticipo, che devi cliccare sul link di conferma che ti ho appena inviato al tuo indirizzo email per poter essere iscritto correttamente alla newsletter. Questo ti permetterà di ricevere tutti gli aggiornamenti ed il report free, sui 25 errori più comuni di WordPress, che ho preparato per te !

Nella mail troverai tutte le informazioni del caso.

Nb: Se la mail non arriva subito, non preoccuparti; causa ritardi del server può impiegarci anche fino a 2 ore.