Domande o Richieste ? al 3496993121 | Email | Preventivo
Scopri la nostra Assistenza Speciale per Wordpress

Creare segmento filtro referral spam google analytics

Creare segmento filtro referral spam google analytics

creare-segmento-filtro-referral-spam-google-analytics

LEGGI L’ARTICOLO AGGIORNATO AL 12/1/2016, che vi permette di eliminare e distinguere i referral spam in modo definitivo !

VISUALIZZA GLI AGGIORNAMENTI DELLA LISTA AGGIORNATA DEI REFERRAL al 7/01/2016!

Aggiornamento 20-03-2015

In questo nuovo articolo voglio mostrarvi come creare un segmento in Google Analytics per filtrare questi maledetti referral spam. Funziona solamente sui referral fantasma come “darodar, iloveitaly, hulfingtonpost ecc…”.

UNICA PECCA : questo metodo non ha alcun effetto sul traffico crawler reale (come per esempio semalt), ed è utile solo per avere un report sui rapporti storici e capire la mole di traffico di questi referral. Purtroppo, non è possibile rimuovere i dati presenti nelle statistiche dal tuo account di Google Analytics .

CREARE UN SEGMENTO PERSONALIZZATO

Andate sulla scheda Rapporti, e cliccate sulla voce + Aggiungi Segmento.

aggiungi-segmento-google-analytics

Poi cliccate su +Nuovo Segmento

nuovo-segmento

Vi apparirà la scheda per creare il nuovo segmento; dal menu a sinistra selezionate la voce Condizioni, e nella schermata a destra nella proma voce scegliete Nome Host e vicino corrisponde a RegEx; nella casella di testo inserirete il vostro nome host. Mi raccomando, dovrete selezione include.
creare-segmento-nomi-host-validi
Piccola precisazione: Normalmente il vostro nome host è l’indirizzo del vostro sito web, ma può accadere che abbiate più nomi host; per fare un piccolo controllo basta andare su Pubblico, Tecnologia e selezionate rete. Vi basta poi cambiare il parametro di default Dimensione secondaria con Nome Host.

nome-host

Il risultato sarà :

nome-host-inchiaro

Questo o questi a seconda dei casi è il vostro nome host.

Bene, non vi resta che salvare e fare il test. Come potete vedere in figura il segmento ha funzionato per il referral darodar.

non-corrisponde-spam

Qualche dubbio o suggerimento? Lascia un commento e parliamone.

About Emiliano

Mi chiamo Emiliano Prelle, web designer freelance, con la passione per il web e la tecnologia e tutto quello che le ronza intorno.
Mi occupo di sviluppo, progettazione e realizzazione siti internet ( sviluppati in particolare con WordPress ), grafica e SEO.

7 Commenti
  1. per favore puoi aiutarmi?
    le immagini del mio sito ora compaiono su google immagini ma con il collegamento a myrome.me o myitalia.me, le visite si sono risotte di un terso e ovviamente anche gli ordini ( è un e-commerce).
    il sito l’ho realizzato con il pacchetto e.commerce di register pertanto non posso entrare nei file .hatcess, ho però creato i filtri.
    Dopo quanto tempo potrò vedere i risultati?(se ci saranno)
    Tu hai sentito parlare di questo sito myrome.me o myitalia.me?
    puoi diirmi qualcosa a riguardo?
    grazie
    ciao gina

    • Ciao gina,
      scusami il ritardo nella risposta.
      Sinceramente non ho mai avuto modo di verificare questi referral.
      Quante visite hai da parte loro ? Riesci a vedere da dove provengono ?

      Emiliano

      • Ciao Emiliano, continuano a inserire collegamenti al mio sito, sono due url che portano allo stesso sito che pare essere un falso social network. Come posso eliminare questi link?
        So solo che è stato creato il 30 aprile e ha inviato link a parecchi siti, non solo al mio.
        Come posso eliminare questi link?
        gina

  2. Salve,
    Averei un paio di domande: i (no set) sono sempre e solo referral spam o possono essere navigazioni anonime.
    Forse va aggiunto anche chi utilizza google traslate?: translate.googleusercontent.com

    • Salve Domenico.
      Per quanto riguarda i (no set), no non sono sempre referral spam. Diciamo che i no set appaiono solitamente quandoAnalytics non ha ricevuto informazioni previse sulla dimensione selezionata e quindi imposta il valore no set.
      Ma ciò non vuol dire che è sempre referral spam. Questo è il link ufficiale di Google che spiega : https://support.google.com/analytics/answer/2820717?hl=it&ref_topic=1042504
      non ho capito la questione translate.googleusercontent.com; intendi che va aggiunto come referral spam ?

      Grazie
      Emiliano

  3. Ciao Domenico e Emiliano,
    si Domenico intende dire che all’interno dei possibili host puoi avere oltre al tuo, anche translate.googleusercontent.com che in eventuali filtri va incluso, in quanto sono gli utenti che usano GoogleTranslate per leggere il tuo sito.
    Mirco

Lascia un commento

Contatti

Loranzè, via Fiorano n 83
10010 ( TO )
Cell: 3496993121
Email: Scrivimi via email
P.IVA: 11315150018
Operiamo nel rispetto della tua Privacy

desclaimer

Il sito www.emprsitiweb.com è di proprietà di Prelle Emiliano e da esso gestito. La veste grafica, le immagini ed i testi presenti nel sito sono soggetti a copyright da Prelle Emiliano e/o dei rispettivi proprietari e non possono essere riprodotti o trasmessi con nessun mezzo, né essere utilizzati in ambito professionale o commerciale senza autorizzazione scritta da Prelle Emiliano o dei legittimi proprietari.

Ultima dal Blog

Social

Resta aggiornato su WordPress !

Guide/Tutorials per WordPress

Suggerimenti e trucchi per WordPress

Un Report 100% gratuito che ti aiuta ad evitare gli errori più comuni per il tuo sito WordPress

Se ti iscrivi, riceverai periodicamente : 

Rispettiamo la privacy. La tua Email verrà solo utilizzata per questa newsletter, e non sarà ceduti a terzi.

Grazie per la tua iscrizione !

Miraccomando : Clicca sul seguente LINK, per visionare tutte le informazioni ed i dettagli relativi alla tua iscrizione !

Ti anticipo, che devi cliccare sul link di conferma che ti ho appena inviato al tuo indirizzo email per poter essere iscritto correttamente alla newsletter. Questo ti permetterà di ricevere tutti gli aggiornamenti ed il report free, sui 25 errori più comuni di WordPress, che ho preparato per te !

Nella mail troverai tutte le informazioni del caso.

Nb: Se la mail non arriva subito, non preoccuparti; causa ritardi del server può impiegarci anche fino a 2 ore.

I 25 Errori WordPress più comuni da evitare 

Iscrivendoti al blog ricevi gratuitamente una report in cui ti mostro i 25 errori più comuni che commettono i principianti in WordPress in fase di realizzazione di un Sito Web. 

Iscriviti ed ottieni il report gratuito !

*Lo scarichi in 5 secondi. 100% Gratis

Rispettiamo la privacy. La tua Email verrà solo utilizzata per questa newsletter.

Grazie per la tua iscrizione

Miraccomando : Clicca sul seguente LINK, per visionare tutte le informazioni ed i dettagli relativi alla tua iscrizione !

Ti anticipo, che devi cliccare sul link di conferma che ti ho appena inviato al tuo indirizzo email per poter essere iscritto correttamente alla newsletter. Questo ti permetterà di ricevere tutti gli aggiornamenti ed il report free, sui 25 errori più comuni di WordPress, che ho preparato per te !

Nella mail troverai tutte le informazioni del caso.

Nb: Se la mail non arriva subito, non preoccuparti; causa ritardi del server può impiegarci anche fino a 2 ore.